Committente:
privato

Luogo:
Ferrara

Impresa:
Lavori Edili di Massari Pietro

anno 2007

Descrizione progetto: L’edificio è una villa in stile liberty del 1905 progettata dall’ing. Ciro Contini. L’intervento ha previsto un progetto di adeguamento impiantistico ed insieme un intervento di consolidamento strutturale e risanamento energetico per una riduzione del fabbisogno di energia primaria.

Prima: L’edificio in oggetto prima dell’intervento presentava un fabbisogno energetico  pari a 404,49 kWh/m2 anno dovuto alle scarse prestazioni dell’involucro ed un impianto di riscaldamento centralizzato a bassa efficienza; complessivamente la classe energetica dell’involucro lo poneva in una classe G. L’analisi delle caratteristiche termiche ha permesso di individuare negli infissi, nella copertura e nel terrazzo non isolato le componenti dell’involucro responsabili di rilevanti dispersioni energetiche.

Dopo l’intervento:  Il miglioramento delle prestazioni energetiche è stato possibile solo in alcune parti dell’edificio a causa di vincoli oggettivi quali le finiture interne e gli elementi architettonici e decorativi esterni da salvaguardare; si è calcolato, dopo il risanamento, un fabbisogno energetico specifico dell’involucro nel suo complesso pari a circa 245 kWh/m2 anno che dimezza i consumi iniziali. Prendendo in considerazione ogni unità abitativa si è calcolato che il sottotetto, dove è stato possibile un risanamento più completo anche dal punto di vista impiantistico, è rientrato in una classe energetica buona, classe D, con un fabbisogno energetico specifico dell’involucro di circa 75 kWh/m2 anno.
Anche nei piani rialzato e primo i consumi dell’involucro dopo il risanamento si sono ridotti arrivando rispettivamente fino a 186 kWh/m2 anno e 165 kWh/m2 anno.

Altri lavori