Committente:
Ekoproget s.r.l.

Luogo:
Ferrara

Progetto:
arch. Luisa Bruzzo – arch. Elena Scaratti – arch. Andrea Mantovani

anno 2006

Dati tecnici: Pareti esterne: U= 0,21 (W/mqK) - Tetto: U= 0,20 (W/mqK) – Solaio controterra: U= 0,20 (W/mqK) – Serramenti: U= 1,36  (W/mqK)

Questi valori permettono di ottenere un edificio con un fabbisogno di calore < 30 kWh/mq anno, CLASSE A+

Descrizione progetto: Il progetto prevede la realizzazione di 2 unità abitative su due livelli fuori terra con autorimesse seminterrate.
I due edifici sono orientati privilegiando l’esposizione solare verso sud seguendo i criteri del basso consumo energetico; gli ambienti della zona giorno, al piano terra, e della zona notte, al piano primo, hanno ampie superfici finestrate verso sud, mentre gli spazi accessori dei servizi sono collocati sul lato nord, verso la strada e presentano aperture di dimensioni ridotte.

La struttura portante degli edifici è in pannelli multistrati a fibre incrociate in legno con cappotto di isolamento termico esterno in fibra di legno intonacata. Enormi sono i vantaggi in termini strutturali e di rispondenza ai requisiti antisismici, di prestazioni energetiche e tempi di realizzazione.

Grazie all’uso di materiali naturali gli edifici raggiungono un’elevata compatibilità ambientale. Gli impianti consistono in un sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore, un impianto di pannelli radianti a parete, collettori solari per la produzione di acqua calda sanitaria ed integrazione per l’impianto di riscaldamento e sonde geotermiche e pompa di calore.

Altri lavori